Infestazione di cimici da letto a Certosa?

La cimice da letto, la cui denominazione scientifica è cimex lecturarius, sono piccoli insetti che si nutrono di sangue con un corpo di forma piatta e colorazione scura, le cui dimensioni variano dai 3 agli 8 millimetri.

Quali sono i segnali di un'infestazione di cimici da letto, vivo a Certosa?

Il riconoscimento di un'infestazione di questi parassiti non è facile, quando la cimice è ancora allo stato di larva è impossibile vederla ad occhio nudo. Vi è la necessità di considerare quindi che, nell'istante in cui vediamo l'insetto, la propagazione dell'infestazione è ad uno stadio avanzato.

Le cimici da letto, non adorando la luce, preferiscono celarsi fra impunture di materassi, fessure, crepe dei mobili e salvamuro.

Individuare larve o uova di cimici da letto? Scopri come trovarle

Possiamo individuare però vari segnali che indicano la presenza di cimici da letto, quali: 

  1. puntini di una colorazione scura sul lenzuolo;
  2. arrossamenti della cute;
  3. fastidioso desiderio di grattarsi;
  4. piccole macchie di sangue sulle lenzuola;
  5. odore dolciastro;
  6. presenza di uova, le quali si possono riconoscere ad occhio nudo.

In che modo intervenire per eliminare le cimici da letto?

È assolutamente sconsigliabile agire per mezzo di una disinfestazione «fai da te» poiché si rischia di snidare gli insetti e allargare l'infestazione anche nelle altre stanze. Diventa dunque basilare:

  1. non utilizzare tradizionali insetticidi che si trovano in commercio, poiché si rischia di spingere lontano i parassiti dalle loro tane e propagarli in altri posti;
  2. non spostare indumenti oppure complementi d'arredo e disporli in altri luoghi;
  3. non andare a dormire in posti non abituali, perché si rischia di ampliare maggiormente la presenza di cimici;
  4. contattare una ditta specializzata nella disinfestazione.

Inviando la tua richiesta al nostro recapito di telefono o inviando una tua richiesta compilando il modulo situato su questa pagina, verrai messo in contatto con i migliori tecnici della disinfestazione cimici da letto a Certosa per analizzare più di un'offerta, eliminando in tal modo l'invasione delle cimici.

Stai cercando di rintracciare una società che si occupi della disinfestazione di cimici da letto a Certosa?

Chiedi un consulto a uno specialista!

Se non sei sicuro di avere la camera da letto infestata dalle cimici, ma il tuo vicino ti ha avvisato che a lui è successo, chiama i tecnici della disinfestazione di Certosa per un controllo preventivo: se prese in tempo, le uova delle cimici e le cimici stesse possono essere sbaragliate senza operazioni troppo dispendiose. Compila il form o contattaci al numero dedicato per essere messo in contatto con i disinfestatori attive nelle zone di Certosa.

6 consigli per impedire l’invasione delle cimici da letto

Previeni un’infestazione di cimici da letto a Certosa con questi piccoli accorgimenti:

  • cerca di non appoggiare mai valigie o borse sul letto.
  • Se vai in una casa in affitto, ispeziona gli arredi.
  • Non prendere dalla strada materassi, tappeti o altri genere di tappezzerie.
  • Individua fessure e crepe su mobili e pareti e, se ne trovi qualcuna, coprile con del materiale apposito.
  • Purifica indumenti e abiti lavandoli almeno a 60°.
  • Fai prendere aria al materasso almeno una volta al giorno e lava spesso le lenzuola.

Hai delle punture di cimici sulla pelle ma non le hai trovate nel materasso? Ecco i rimedi

Se ti sei accorto di avere in casa delle cimici da letto perché ti è capitato di svegliarti con delle bollicine pruriginose sulla pelle, chiama immediatamente degli specialisti qualificati di Certosa perché con molta probabilità il tuo letto è infestato e tu mostri sensibilità ai morsi delle cimici.

Cosa cercano gli utenti della tua zona?

  • Cimici da letto puntura
  • Cimici da letto rimedi a Certosa
  • Cimici da materasso a Certosa
  • Larve cimici da letto a Certosa
  • Cimici da letto come trovarle?
  • Cimici letti disinfestazione Certosa
  • Uova di cimici da letto

Altre aree coperte dai tecnici: